droga gratis for the masses

14 luglio 2009

strippo a ufo! occorrente:

– uno spazzolino elettrico tipo Oral B

– una sveglia digitale coi numeri rossi

istruzioni:

guardare i numeri rossi della sveglia mentre ci si lava i denti, in particolare i molari dell’arcata superiore. woooahhh!!!

pizza.lsd

Annunci

empasse climatica

17 dicembre 2006

finita la stagione dei macrofunghi, mi trovo di punto in bianco senza campioni da analizzare. mi sto adoperando tenacemente per soddisfare la richiesta di parameci avanzatami dalla mano nera di dio, ma incontro varie difficoltà, temo anch’esse di ordine climatico. si accettano richieste e dediche compatibili alla stagione.

nel frattempo, chiedo ai lettori (nel loro interesse) di illustrarmi il modo più semplice per comprimere filmati in formato avi, che escono dalle mie apparecchiature con l’ingombro di un mega al secondo, il che me ne impedisce la condivisione.


da nave ricevo e pubblico

11 dicembre 2006

Da quando sono rientrato ho l’influenza, e sto aspettando pazientemente il febbrone.
L’influenza è così sgradevole, che non ti permette azioni elementari, come inserire una vhs e premere rec, e così resti lì, a bocca socchiusa, narici di catrame e occhi gonfi, ad osservare cose importanti, senza registrarle. Infatti l’altro ieri, a geo&geo hanno passato un documentario spaventoso sulle mucillaggini. In particolare una mucillaggine che si nutre di altri funghi (ma non solo), avanzando tra le rocce con un ritmo pulsante, e alimentando le zone + remote di se stessa, improvvisando arterie mostruose e capillari schifosi per distribuire il nutrimento digerito. Poi la mucillaggine, una volta messa alle strette dalla mancanza di cibo o dalla temperatura, migra dal regno animale a quello vegetale, creando tanti piccoli ramoscelli con delle pseudo bacche alle estremità. Le bacche esplodo al minimo contatto, rilasciando spore assassine, che, come incontrano una superficie umida, danno vita a miliardi di organismi monocellulari autoreplicanti ed aggressivi, che consumano ogni cosa, e si aggregano in una forma organizzata (senza per questo perdere l’autonomia del singolo) simile ad un lumacone nero come il nazismo che fagogita tutto ciò che contiene vita, fino a generare una nuova mucillaggine mostruosa. Tutto il documentario era in stop motion,coi suoni della fantascienza che piace a noi, e ricco di ipotesi terrificanti circa il potere distruttivo della mucillaggine, qual’ora guadagnasse dimensioni considerevoli. Ecco, questo era un documentario che dovevi vedere, e pure registrare. Io non l’ho registrato perché quando ho l’influenza, le cose sono anche meno interessanti. Ora cerco lo zerinol e torno a letto.
Ciao
Lorè


slide show go go

2 dicembre 2006

seguendo consiglio di amica provo nuovo servizio di image hosting. se funziona qui sotto dovrebbe vedersi uno slide show di basidi di amanita con e senza spore in formazione:

Vodpod videos no longer available.