ONQ vs. MIL

Non appena giunta in redazione la segnalazione del sito del movimento indipendentista ligure, al Povittero non abbiamo potuto fare a meno di saggiare la pasta di cui sono fatti questi genovesi inviando loro il vecchio post del Flauto Mauto intitolato “raza odiada”, completo dei commenti che suscitò nei lettori. Un breve scambio epistolare con il segretario del MIL Franco Bampi (ex leghista e forzista deluso, di cui possiamo vedere foto, curriculum e un divertentissimo curriculum politico sul suo sito personale), ha messo in luce una volta per tutte l’incompatibilità di fondo tra l’indipendentismo ligure e quello luneziano. Nel consueto stile del Povittero, riportiamo per intero e senza commenti il carteggio.

sperando che possa suscitare interesse e dibattito da parte vostra, allego una pagina di un mio vecchio weblog, nella quale difendevo l’ipotesi dell’indipendenza della lunezia. sono seguite un gran numero di reazioni da parte dei lettori (pro e contro), segno che l’argomento è molto sentito anche dalle nostre parti. anche i contributi dei lettori sono leggibili sul file che vi allego.
credo di essere un buon esempio di spezzino “anti-ligure”, come li definite sul vostro sito, a mio giudizio troppo genova-centrico: non si fa mai cenno all’esistenza della questione luneziana ed ogni articolo si riferisce esclusivamente a genova, dovreste chiedere l’indipendenza di genova, a questo punto!
quanto a la spezia, sento ancora forti i legami antichissimi con le genti apuane ed appenniniche, escluse dal vostro disegno indipendentista che rivendica la paternità di territori dell’alessandrino per genova ed ignora completamente il problema spezzino, accontentandosi degli assurdi confini attuali!

un saluto apuano,

Ubaldo Cozzani

Caro Ubaldo,
leggerò l’allegato, ma fammi rispondere subito e a caldo. Il Mil è interessato a TUTTA la Liguria e zone limitrofe. Si è occupato della Spezia
http://www.mil2002.org/volantini/050301.pdf
http://www.mil2002.org/htm/cs0064.htm e ha proposto una “Repubblica mediterranea” che alle quattro province liguri aggreghi le sei province limitrofe
http://www.mil2002.org/volantini/040211_2.pdf
Certo, siamo più attivi a Genova che in altre parti e, per questo, parliamo più di Genova. Vuoi occuparti tu della Spezia e della Lunezia a nome del Mil? Sei il benvenuto! Però se le tue parole fossero solo parole di lamento allora, pur facendoci piacere il fatto che ci hai scritto, dovremmo prendere atto che non servono a costruire. Il Mil vuole che tutta la Liguria, da Ventimiglia a Spezia, e tutti i territori che vogliono costruire assieme il benessere della nostra terra possano trovare, nei diritti internazionali che la Liguria (non la SOLA Genova!) possiede di poter ritornare indipendente, lo strumento per poter contare, pur piccoli, nel mondo.
E’ un obiettivo ambizioso? un sogno? Noi ci crediamo e ci diamo da fare senza discriminazione alcuna. Ci aspettiamo che tu voglia contribuire a questo grande progetto di tutti i liguri.

Con grande simpatia.

Franco Bampi

gentile sig.bampi,

ho letto il materiale di cui mi ha fornito i link, ma sono costretto a restare sulle mie posizioni: il volantino “dedicato” alla spezia è semplicemente un volantino generico sul mil, con il nome della città cambiato, sono certo che un volantino per imperia sarebbe identico; la candidatura di giorgio pagano a presidente della regione mi fa saltare sulla sedia, perché a spezia lo conosciamo bene, e l’idea della repubblica mediterranea mi perplime allo stesso modo: il disegno della lunezia è incompatibile con la visione del mil per diverse ragioni:

1) il mil considera il mare come risorsa principale della liguria, l’indipendentismo luneziano punta invece all’entroterra.
2) la visione economica del mil è il moderno capitalismo liberista, quella dell’indipendentismo luneziano è l’economia preistorica (primario, sussistenza, baratto)
3) il centro del disegno del mil è genova, l’indipendentismo luneziano non prevede un centro.
4) la visione di spezia all’interno del disegno del mil è accessoria e periferica, spezia resterebbe quello che è sempre stata, una propaggine di qualcos’altro; l’indipendentismo luneziano è autistico e ripiegato su se stesso, non riconosce un centro o una periferia ma solo il sé.
5) l’idea della repubblica mediterranea è completamente aliena alla gente di montagna (garfagnini, apuani, lunigiani, valdivaresi), che sono invece il destinatario principale del progetto luneziano.
6) il mil si basa sugli attuali confini delle varie provincie, il territorio della lunezia non seguirebbe invece nessuno degli attuali confini delle provincie che ne farebbero parte (in questo senso il mil rispetta le divisioni assolutamente arbitrarie imposte dallo stato italiano, che sono la principale ragione del movimento luneziano, il cui territorio è diviso non solo tra più provincie, ma tra 3 diverse regioni!).
7) il mil è un movimento indipendentista, la lunezia è un movimento isolazionista

il file che le ho inviato ieri è pieno di razzismo, violenza verbale e semplicismo “da stadio”, ma gli umori dell’uomo della strada sono la materia prima principale di ogni azione politica, e vanno tenuti in conto se si punta ad un minimo di consenso. le posizioni sono chiare: i filo-liguri guardano a genova, e sono soddisfatti dello stato attuale delle cose, i “luneziani” guardano solo a sé, e ribadiscono continuamente la loro non appartenenza ad un centro e la loro diversità dai vicini. per questo la strada della “divisione sotto la stessa bandiera”, che emerge da quel dibattito, anziché l’unione proposta dal mil, è l’unica strada percorribile.

saluti,

u.c.

Caro Ubaldo,
è evidente che lei può pensare tutto quello che crede sul Mil. Anzi, talvolta è una forma di conforto convincersi che altri non la pensano come noi, o meglio che altri non possono pensarla come noi. Quindi in premessa le confermo la mia piena solidarietà.
Detto questo, noto che lei ascrive al Mil cose che il Mil non pensa e non sostiene. Ad esempio il Mil è un grande e tenace sostenitore della rivalorizzazione dell’entroterra. Così come il Mil ritiene che le varie comunità debbano trovare forme proprie di governo, non imposte da alcun “centro” o da Genova.
http://www.mil2002.org/volantini/020628.pdf
Certo è che noi del Mil non siamo nostalgici: siamo uomini del XXI secolo. E forse l’economia preistorica potrebbe aver perso attualità e l’isolazionismo non essere la scelta vincente nel mondo, volenti o nolenti, globalizzato.
Comunque sia, una cosa è certa: chi possiede il diritto internazionale di poter ritornare indipendente è la Liguria (e per noi del Mil i confini sono quelli del 1814, non certo quelli odierni, anche se per ora non vogliamo aprire questo fronte, ché complicherebbe solo le cose)
http://www.francobampi.it/liguria/rattazzi.htm
La Lunezia, invece, non dispone di alcun diritto specifico, oltre a quello generico dell’autodeterminazione dei popoli.
Concludo dicendo che il Mil vuole il riscatto dei popoli e non la loro oppressione: è democratico, pacifico, solidale e non violento. Se ritiene che le cose dette siano lontane dal suo pensiero “luneziano” poco male: abbia la nostra piena simpatia. Se pensa che il Mil possa contribuire a un progetto politico in cui contano i popoli e le comunità e se ritiene di potersi/volersi impegnare personalmente ci contatti: i nostri numeri di cellulare sono su moltissimi volantini: ad esempio su questo
http://www.mil2002.org/volantini/050227.pdf

Cordialmente.
Franco Bampi

Annunci

One Response to ONQ vs. MIL

  1. […] commiato, agli spettatori è stato ricordato che avevano appena assistito ad una breve intervista a franco bampi, che presentava il suo nuovo vocabolario italiano-genovese, scritto con l’intento di […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: