clippa, dioporco

clippa, dioporco. ti intendi di cose tipo MME, DMA buffer size e robe del genere? perché mi clippa, diocane, mentre ascolto i wav, ma tanto. ci ho un po’ giocherellato e clippa di meno, ma sempre abbastanza da rompermi i coglioni. clippa, o meglio poppa, sempre coi wav. non con gli mp3. ho pensato al buffer ma non mi aspetto di avere problemi di buffer con il compiuter che ci ho. allora ho pensato a wmp e ho installato winamp lite senza risultati. mi trovi un articolo in pdf enorme su queste cose qua? a quanto pare il problema dei pop e dei click è piuttosto comune. c’è un articolo della m-audio qua: http://www.m-audio.com/index.php?do=support.faq&ID=80d7b56e35ea51e73104295aec1f755b poi ho trovato anche altra roba da altre fonti. una delle prime cose che dice di fare è controllare che ci sia il service pack 1 di xp. spero che il problema sia quello. perché poi dice che ci sono conflitti con schede madre che montano chipset VIA, ma non credo che sia il mio caso perché il mio chipset è nvidia, giusto? e poi ci sono altri cazzi vari e caselline da andare a spuntare in mezzo ai controlli avanzati di windows, cose che ho fatto ma senza risultati apprezzabili. poi c’è tutta una trafila da fare con delle cose che si chiamano IRQ, ma solo se non hai soddisfatto tutte le condizioni che dicono all’inizio, tra cui c’è appunto il service pack, che io ancora non sono riuscito ad installare in quanto bill gates ha capito che il mio xp è un tarocco. inutile girarci intorno, devo avere il service pack. ho scaricato anche la versione da installare offline, ma mi dice comunque che c’è la fottuta invalid registration key e di contattare l’amministratore. ora, tu sei l’amministratore, bisogna risolvere questo grattacapo. gli altri impedimenti alla mia scheda audio potrebbero essere un driver vecchio per l’hard disc raid, ma tu mi assicuri che hai scaricato quello buono, no? cazzo l’hai scaricato due giorni fa, vorrei ben vedere. (anche se io ovviamente, che sono pessimista, penso subito a incompatibilità hardware irrecuperabili tipo con la scheda madre o con l’hard disc appunto serial ata, che la audiophile mi sembra che sia più abituata a lavorare col buon vecchio ide). altra cosa si può provare ad abbassare la “pci bus utilization” che credo vada fatto dal bios. altrimenti poi tocca far scalare la scala irq e allora sono cazzi. ma mi sembra che di cazzi ce ne siano già abbastanza solo per il service pack, figuriamoci l’irq. il driver asio non c’entra se non quando vuoi usarla col cubase, ma con winamp e wmp non c’è l’asio. dio sporco. a parte l’articolo ottimo ma bastardo della m-audio, c’è anche questo che mi sembra meritevole: http://www.tweakheadz.com/troubleshooting_audio_cards.htm dove si fa un elenco di tutti i problemi che possono avere le schede audio. c’è sempre quell’irq che aleggia. inoltre si introduce il concetto di acpi. non c’è niente nei computer che si chiama onq? dalle 5 alle 10 a scaricare service pack 1. non ha sortito alcun effetto. neanche sul modem, deve sempre essere acceso prima del computer. diciamo pure che non è cambiato un cazzo. ho installato sound forge ma ho dovuto fare anche per esso quella storia strana del cd finto con daemon. inoltre alla fine chiedeva un numero di serie e ho dovuto cercare un keygenerator. ma ora va. cioé andrebbe se non fosse per i pop. il driver asio si può scegliere tra vari nelle applicazioni che lo usano. quindi cubase, fruity loops e sound forge. non in winamp. e i problemi me li dà pure winamp. comunque ho provato tutti i driver asio e sono sicuro che è quello giusto e non cambia nulla. in fruity loops si hanno effetti particolarmente curiosi, che negli altri programmi non ci sono. forse il fruity loops ha davvero problemi stupidi di configurazione, ma non gli altri. resta quindi da giocare l’ultima carta, cioé i fottuti irq. ti chiedo il favore di trovare un po’ di tempo per leggere i due articoli che ti ho già indicato: http://www.m-audio.com/index.php?do=support.faq&ID=80d7b56e35ea51e73104295aec1f755b http://www.tweakheadz.com/troubleshooting_audio_cards.htm cazzo, solo ora mi accorgo che il problema era nella knowledge base della m-audio: SATA Raid noise problem Q: I’m using a Mainboard with a NVidia nForce2 chipset and SATA Raid controller (DMA6 mode) together with a M-Audio Delta series card. I have problems with noise in the audio signal. What can I do about this? A: Please update the driver for the SATA RAID controller to the latest version. This update should be available on the Mainboard manufacturer’s site. quindi il problema è lì, perché il chipset è proprio quello. il dma6 non so che cazzo sia però. comunque ho scoperto che il mio controller raid è effettivamente un promise, cioé quelli che già sul documento m-audio si diceva che danno problemi. io credevo che fosse silicon image, ma silicon image è solo il nome del driver. sul sito della promise dicono che non danno driver per controller embedded su schede madri altrui, perché ci fanno delle modifiche che non dipendono da loro. sul sito asus, d’altra parte, puoi scegliere tra molti driver e non saprei quale scegliere, ma se parti dal nome della scheda madre te ne da solo uno, che è quello che mi hai dato te, cioé silicon image 1.0.0.33. il controller invece si chiama promise pdc20378. per la cronaca, la mia scheda madre è asus a7n8x-e deluxe. e il chipset è nvidia nforce2. posso dire di conoscere il mio computer piuttosto intimamente. la mia tesi è che si possa trovare un altro driver che lo possa far funzionare, magari da qua: http://www.jetway.com.tw/evisn/download/driver/ anche se c’è scritto intel e credo che si stia parlando di un altro tipo di scheda madre. ovviamente ho già scritto anche al support della asus e illustrato il problema, speriamo che rispondano. intanto, se hai tempo, fai delle ricerche partendo da questi indizi. sono sicuro che anche tu sei contento di aver capito dove sta il problema, ora sento molto meno il senso di impotenza che prima mi ottenebrava. inoltre, non dovrai venire a mettermi windows98 sulla partizione, non dovrai fare più le ricerche strane che avevi intenzione di fare. ora il problema è ben definito e spero risolvibile. e gli faremo il culo, porcodio. ho trovato una versione 1.0.0.40 dello stesso driver su un sito tedesco, ovviamente l’ho installato (8 mega, diocane, perché conteneva anche una in-utility assurda e dei documenti in pdf) ma non è cambiato un cazzo. e dire che ci avevo sperato tanto. dovrebbe esistere una versione ancora più nuova ma è ancora beta e dicono che è instabile. il supporto della m-audio mi ha risposto, io avevo mandato 2 mail perché in una ho specificato la cosa del controller, e a quella mi hanno risposto di aggiornare il driver, grazie al cazzo. dice che non hanno problemi con le schede asus ma coi controller sì. l’altra mail che abbiamo scritto insieme ha risposto di controllare gli irq. e per un pelino non ci è scappato il vattene affanculo. come forse ti ho già detto, sto ora cercando di capire se, a parte il silicon image, c’è un altro driver che va bene per lo stesso controller e lo stesso chipset. del resto silicon image e promise sono due marchi diversi, mi piacerebbe trovare un driver promise o nvidia. o sto delirando? ci deve essere per forza corrispondenza 1:1 tra i driver e l’hardware? la tua macchina per esempio, che è l’hardware, accetta come driver te e la martina, te sei il default scaricato dal sito della scheda madre, ma vai peggio perché ti schianti contro il cicci (il cicci è la scheda audio). la martina invece è un driver alternativo ma che alla fine non ha conflitti con le altre periferiche. più o meno ci siamo capiti. ovviamente so che cambiare driver è da nerd, ma vorrei provarla prima di cambiare il firmware, che mi hai detto che è pericoloso. e comunque, come si fa per aggiornarlo? scarico e eseguo o c’è da fare una procedura strana da bios o chissà da dove? il supporto asus mi scrive da beijing (nota la globalizzazione di merda) e mi manda la update del driver che io avevo già trovato sul sito tedesco. per sicurezza, faccio downgrade, e poi riupgrado con questa qui che almeno viene da asus. nessun risultato. ho fatto anche l’update della bios come consigliavi, nessun risultato. si stanno rapidamente esaurendo le opzioni e le cose da fare, e sono ripiombato nella disperazione. tra poco resta solo l’impotenza e la scelta dell’inevitabile: cambiare scheda audio o cambiare hard disc con uno normale. porcodio. questo cazzo di sata è stato un dito in culo fin dal primo giorno, se ben ricordi. l’avevo detto io, porcamadonna. senza il sata avremmo messo a punto il sistema in 10 minuti. ma forse la primavera sta tornando nell’anima mia: pensavo che forse il mio hd può anche funzionare in modalità IDE: se dovessi aspettare mesi prima dei driver che lo fanno girare come sata a modo, potrei nel frattempo usarlo in modo eide e disabilitare il sata. non sono del tutto sicuro che si possa fare, ma la presa ata normale (ide) c’è, credo che la presa sata sia una cosa così, in più. io attacco il cavo normale, lo metto su primary master, sposto i cd-drive su secondary master e slave, modifico opportunamente il bios e metto boot da hdd1 e mi dimentico del problema finché non esce un driver nuovo per tutto. che dici? io nel device manager ho “controller scsi e raid” e se apro ne ho due: – controller host scsi/raid – silicon image sil 3112 sataraid controller il primo dei quali l’ho aggiornato col file pr378_sata che mi hai mandato. poi ho provato a installarci il pr378_raid ma mi dice che è impossibile perché non c’è niente di meglio di quello che ha già. il secondo, che credo sia la pietra dello scandalo (il sil 3112) non ne ha voluto sapere di lasciarsi aggiornare oltre la versione 1.0.0.40. scompattando la cosa che mi hai mandato, vengono fuori due cartelle: si3112 e si3112r. dentro ci sono alcune cose buffe tra cui altre subdirectories. l'”aggiorna driver” del device manager non riconosce driver in nessuna delle cartelle né nelle subdirectories che gli indico, e nell’unico caso in cui lo fa dice che non è meglio del driver che ha già installato (il .40). ci sono degli eseguibili e ho provato ad eseguirli tutti, uno comincia a installare qualcosa ma si ferma a metà perché dice che non trova una ini key, l’altro fa una installazione di non ho ben capito cosa, riavvio e credo di avere questa cosa installata. solo che in device manager dice sempre di usare la versione .40 e non noto cambiamenti di nessun tipo (tantomeno nell’audio!). c’è forse qualche procedura di installazione dei driver a me sconosciuta??? dimmi un po’ se ho sbagliato qualcosa nell’aggiornare il driver nuovo per il sil 3112, che voglio provare a mettermi questa nuova versione prima di passare all’ide. a proposito, tu metteresti l’hard disc sul primo canale master e i due drive come master e slave sul secondo? oppure l’hd e un drive sul primo e l’altro drive master sul secondo? come faccio meno porcheria? considera che voglio ottimizzare la scrittura sul masterizzatore da hard disc e dall’altro lettore facendo copie “al volo”. la upgrade del bios non è stata difficile, anche senza l’utility, perché ne ha una built-in che si accede premendo alt+f2 all’avvio. quindi ho solo messo il .bin su un dischetto e gliel’ho scritto nell’apposito spazio, poi lui ha fatto tutto da solo bello liscio. ovviamente avevo letto le istruzioni sul sito asus, non è che mi sono avventurato. comunque il bios ora è aggiornato. ti dico una cosa buffa? se apri tale inf con il blocco note, vedi che la versione è la .33 quindi non la 28, né la 52. buffa la vita. nota che la 33 è quella che abbiamo scaricato all’inizio dalla asus. la 52 invece la trovi se apri col blocco note il file inf contenuto nell’altra cartella, quella si3112. nonostante ciò windows si rifiuta di installarla perché non la riconosce come nuova versione. eppure 1.1.0.52 è un numero ben più alto che 1.0.0.40. comunque, disinstallando il controller e riavviando, poi windows ci rimette la .40 all’avvio, da solo. chissà poi dove cazzo la va a prendere, se gli ho appena detto di disinstallarla. naturalmente ho provato a installarcela senza prima riavviare, ma non mi fa accedere perché dice che è in fase di disinstallazione e prima di fare qualunque cosa occorre riavviare. prima di mettere tutto in ide (che tra l’altro non sono neanche sicuro che si possa fare) mi ci voglio scornare ancora un po’ e aspettare altre risposte dalla m-audio e dalla asus. non per niente, ma se avessi voluto un sistema non sata avrei speso 50 euro in meno per la scheda madre e 20 in meno per l’hard disc. sai com’è. poi tu sai bene che anche se metto tutto in ide poi il problema audio ci sarà lo stesso, perché non è un problema tecnico, ma una maledizione. solita storia: non lo considera meglio di quello che ha già (.40), ho provato anche a ripristinare il driver precedente (.33) ma comunque trova superiore pure quello. alla m-audio di driver del controller e di controller sata non ne sanno un cazzo. sanno solo che hanno dei problemi coi promise e possono consigliare solo di aggiornare il driver. certo, se aggiornassero pure il loro, di driver, sarebbe meglio. porcodio. in effetti, la versione 40 è più aggiornata di quella che si trova alla asus, ma loro non lo possono sapere. comunque ovviamente nell’ultima mail che gli ho scritto li ho educati su versioni, driver, marche e tutto. puoi immaginare. L’hard disk ha il controller eide grosso. se lo metto in parallel devo pure aggiungere un piedino, ma no problem. è una soluzione frustrante che mantengo come ultima carta. ma quante ultime carte ci siamo già giocati? quando stamattina ho aperto il computer e ho visto che non c’è nessuna cazzo di presa parallel ata sul mio hard disc ti giuro che mi è venuto il mal di stomaco. mi ricordavo male. porcodio. mi ricordavo il libretto delle istruzioni e non quello che avevo visto coi miei occhi. ok. piano 2. ho rimesso il vecchio hard disc con windows98 dentro, per lasciarcelo. su quel windows 98 ho anche installato il nostro amico silicon image. tuttavia, continua a non vedere l’altro hd. forse perché xp non formatta in fat32 o come cazzo si chiama? o forse è per un’altra ragione? dimmelo, che è fondamentale. comunque, la scheda audio funziona bene anche col raid installato. quindi segui il mio ragionamento: forse i problemi con l’audio li dà il controller ma solo se viene usato in quel momento. perciò, in teoria, se io installassi il sistema operativo e i programmi musicali sul vecchio hd, e usassi il sata solo come storaggio dei dati, ci sta pure che non mi dia problemi. a meno che io di computer non ne capisca un cazzo, perciò ti chiedo: supponiamo che io ho il sistema operativo e tutti i programmi musicali sull’hd vecchio (ovviamente bestemmiando dio perché sarebbe tutto più lento). poi con un programma multitraccia faccio i miei lavori su files musicali che però si trovano sull’hd sata. la domanda è: mentre suono con quel programma, l’hd sata lavora o no? cioé, passa i dati piano piano sulla ram o carica prima tutto sul mio bel giga di ram e mentre io lavoro se ne sta buono finché non salvo? perché se caricasse prima tutto sulla ram allora non dovrebbe darmi problemi. vero è che se caricasse prima tutto sulla ram non me ne avrebbe mai dati di problemi, porcodio, quindi probabilmente sto dicendo una stronzata. il fatto è (passaggio importante), che invece xp vede l’hd vecchio e i dati su di esso contenuti, e se suono i files musicali che sono sull’hd vecchio mi clippa pure quelli, anzi me li clippa pure di più. questo mi induce a pensare che l’importante non è tanto dove i dati vengono storati, ma dove sta il sistema operativo coi programmi. sto ragionando o sto dicendo puttanate? tutto questo ha ovviamente il fine di trovare una soluzione provvisoria per suonare finché non esce un nuovo driver per la m-audio o per il controller. tu dirai: una soluzione provvisoria potrebbe essere anche usare la scheda audio onboard e lasciare la audiophile inutilizzata, oppure cambiare hd e passare a un parallel ata più capiente del mio. la mia soluzione appare dunque dispendiosa in termini di tempo (installare xp sul vecchio hd per poi smettere di usarlo tra un paio di mesi) e tutto sommato inutile, ma è l’unica che permette di usare la m-audio subito senza comprare un hd nuovo, che poi magari si viene a scoprire che il problema non è mica quello. per fare una prova e vedere se ho ragione, credo che si potrebbe fare una piccola partizione sull’hd sata (diciamo mezzo giga), formattata fat32 in modo che windows 98 la veda (credo si possa fare con partition magic, che formatta anche per linux), e poi metterci dentro dei file audio. se w98 la vede e legge i file audio senza clippare allora posso installarci sopra windows xp sicuro che mi legga i file sul sata senza clipparli. come hai certamente notato, da qui alla follia il passo è davvero breve. xp vede il disco duro del 98. dobbiamo dedurne che xp può leggere pure il fat 32 ma il 98 non può leggere il ntfs? se è così, la prova di fare una partizioncina del sata in fat32 va fatta, così vediamo che succede. mi pare di aver capito che tua tesi è: audiophile + SIL3112 + XP = cattivo audiophile + SIL3112 + 98 = buono quindi se dopo la partizione vedessimo che non clippa leggendo i dati dal sata, ciò non deve indurci ad installare xp sul disco duro vecchio, ma semmai installare il 98 sul nuovo (cosa che comunque non faremo perché si spera che il problema verrà risolto prima o poi). in ogni caso, se non dovessero clippare, la configurazione sarebbe come segue: hd sata: windows XP con tutti i programmi a modo, e una partizione per i dati audio in fat 32, leggibile da win98 (ma la leggerebbe anche XP???) hd ata: windows 98 con i programmi musicali, che tanto ci girano lo stesso tutti, sempre se non vengono fuori altre cose strane. in questo modo, per fare qualunque cosa io continuo ad usare XP, tranne quando registro o mixo o insomma faccio musica e allora booto col 98. tale soluzione è un po’ raffazzonata ma mi terrà buono finché non escono i driver nuovi. se invece dovessimo vedere che leggendo dalla partizione in fat32 clippa lo stesso, sarà una nuova serie di bestemmie fantasiose. comunque, io continuo a scaricare aggiornamenti e mi tengo informato e faccio test con xp. serve questa prova. il driver però verrà chiamato molto meno se il sistema operativo e il programma che sto usando sono sull’hd vecchio, e verrà chiamato solo per passare dati audio. magari non rompe i coglioni, o li rompe molto meno, vediamo. In ogni caso, quello che ti consiglio vivamente è di stressare m-audio e asus alla morte, soprattutto la asus. io direi invece soprattutto la m-audio. la asus vende schede a centinaia di migliaia, la m-audio vende solo poche centinaia di audiophile, un problema di compatibilità dovrebbe stare molto più a cuore alla m-audio, e poi da che mondo è mondo sono i driver delle periferiche che devono essere fatti a modino, porcodio, e adattarsi alle schede madre di tutti i produttori. il driver .40 è da due settimane su windows update, è proprio nuovo nuovo, tanto nuovo che infatti non è neanche sul sito asus, che c’è ancora la .33. Sarebbe bello sapere che tra un mese ti esce il driver che fixa tutto e ciao. ma con l’ottimismo nessuno è mai arrivato da nessuna parte. perciò mi attrezzo per correre ai ripari per i cazzi miei, che aspettare che la m-audio o la asus si preoccupino del problema che solo io ho al mondo può essere controproducente. naturalmente ho già segnalato a entrambe il problema, e se avrò nuovi particolari (dopo il nostro test) glieli comunicherò. ah, mi ha risposto di nuovo il cinese della asus che mi ha detto di provare a re-installare XP da capo in un’altra modalità che adesso non ricordo, ma non era la standard pc, erano altre 3 lettere nuove che non conoscevo (vedrai che prima o poi esce la onq). ovviamente io xp non lo reinstallo, porcodio, a meno che non sia la m-audio a dirmelo e non un cinese di merda. ovviamente fino ad oggi ho controllato solo il nostro amico e gli altri li ho un po’ trascurati. per xp ci sono solo queste utility + merdate per la lan: NVIDIA nForce all in one Drivers for XP WHQL package version 2.64 USB 2.0 Driver for Windows XP NVIDIA System Utility 0.08.09 NVIDIA NVSwap 1.0 solo la prima mi sembra appetitosa. Dear Friend : Thank you for contacting ASUS Customer Service. My name is ZYC, and I would be assisting you today. You can try to install your windows XP under PIC mode . Please enter BIOS—advanced—Advanced BIOS Features–APIC Mode£¬set it to ¡¾disable¡¿£¬then re-install a clean windows xp . Thank you for using ASUS products and services! ZYC ASUS Customer Service Center (Beijing,China) If you have any suggestion or complaints about our tech support service, please contact with our TSD assistant Managers directly for help : amy, by e-mail at amy_zuo@asus.com.cn Best Regards grazie compagno zyc. dunque pic mode. o forse apic. suona nuova anche a te? ma le prestazioni sono inferiori o per lui è perfettamente uguale leggere in un modo o nell’altro? così, giusto per curiosità. magari in questi MESI faccio tutto l’audio in fat 32 e poi quando si risolve il problema lo lascio così. vabbé che non mi costa un cazzo trasferirlo in un’altra partizione, quindi è un falso problema. il sil è lo stesso identico per xp e 98. quello della scheda per xp invece è diverso da quello per il 98, anche se ora mi sta girando sul 98 tranquillamente con quello per xp. e finché funzia non lo cambio. quando lo sentiremo clippare mentre legge il sata installeremo quello per 98. e continuerà a clippare. la m-audio conosce il problema: nella lista e l’hai letto anche te. loro scaricano la colpa sul driver del controller, la verità non la saprà mai nessuno. piglia l’assembler e metti su un virus che si installa nel computer di tutto il mondo e manda mail alla asus con il loro ip. così gliene arrivano dieci milioni. siccome non riuscivo a installare il tuo partition magic (v.8), ho installato il mio (v.7). però il mio era solo per 98 ed NT, quindi su XP si installava ma non funzionava. allora l’ho installato sul 98, che tanto da partition magic vedi l’altro disco ntfs, anche se non lo vedi con windows. così ho potuto fare la partizione sul disco sata in fat32. è andata in modo ottimista: windows 98 legge bene i dati audio sull’hd sata. come interpretiamo questo dato? considera che il driver della audiophile e quello per il controller sata sono gli stessi. cosa scrivo dunque alla m-audio e alla asus?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: