Giordano Bruno Guerri

di giordano bruno guerri ne ho veduto il sito e letto gran parte degli articoli, la biografia e altre cose e non mi sembra proprio questo granché. e somiglia a michael stipe solo nelle tempie, forse. però dovrei vedere gli articoli che scrive ogni giorno, da lì si vede se uno ha le palle o no, perché un sito dove sembro un figo lo so fare anch’io. dove scrive, sul foglio? anche su questo avrei da ridire. io naturalmente ho il mio giornalista/opinionista preferito, non so se ti ho già detto chi è, e ti invito a fare delle supposizioni. il fatto che i giornalisti con le palle siano detti “di destra” non significa necessariamente che lo siano, ora quello che ti dico ti dispiacerà, ma è molto più facile essere buttati fuori dalla repubblica o dall’unità che non da libero o dal foglio o dal corriere o quello che vuoi. è una verità brutta che io ci ho messo un po’ ad accettare ma ora l’ho accettata: la sinistra è dogma, è politically correct, è “questo non si può dire”. e una persona che dice quello che pensa, senza prima controllare se sia compatibile o no con il suo essere di destra o di sinistra, è normalmente bollata come “di destra”, questa è una brutta verità della vita. non significa necessariamente che la destra sia più “libera”, forse solo che le scomuniche da sinistra fanno più rumore, ma questo è. il mio giornalista/opinionista preferito è stato appena trombato in rai, quindi è odiato pure da destra. guerri vedo che ha scritto molte cose sul fascismo, e questo può anche indicare se non una simpatia un’attrazione. ha comunque scritto un libro pure sulle br, ed è certamente una mente libera, come dici tu, comunque critica, ma ripeto che devo vedere gli articoli che scrive ogni giorno, sul sito ce ne sono una decina e il suo modo di argomentare mi sembra piuttosto debole, considerando che probabilmente quello che vedo è una scelta, un “meglio di”, il resto sarà ancora peggio. il pezzo su adel smith e i crocifissi è scritto in un modo infame e non credo di peccare di immodestia se dico che io le stesse cose le ho espresse meglio. idea: quasi quasi faccio l’opinionista. come si diventa opinionisti? ci sono concorsi? adecco ce ne ha di posti per opinionisti? […] MA ASPETTA UN MOMENTO….. ma giordano bruno guerri non sarà mica quello che aveva quel programma su rai3 che si piegava tutto e si metteva per terra e aveva la voce da tossico??? io l’ho sempre amato quello lì, ma dalle foto non mi sembra lui, sembra molto più grasso… lui sì che ricordava maicol staip!!! tra l’altro a me quello mi sembra proprio un comunardo ed è riuscito ad essere tanto idiota da chiedere a carmelo bene all’uno contro tutti al maurizio costanzo show se era fascista. bene ha prontamente risposto con una pernacchia e l’ha messo a tacere per sempre. […] stamattina ovviamente ho letto tutti gli articoli del guerri sul suo sito italianiliberi, che fa insieme a ida magli. ci sono tutti i suoi opinionismi pubblicati quest’anno su “il giornale”. “il giornale”. la maggior parte sono cagate. ma poi si salva quando si mette a confronto con la roba che scrive ida magli, che fa dell’antieuropeismo una ragione di vita, e benché ammetto che si possa essere antieuropeisti, a un certo punto bisogna pure farla finita.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: