Nassirìa 2

ho letto il post di wolfli e non mi trovo affatto d’accordo, in parte perché schierarsi da una parte significa già di per sé aver torto (ragionamento avversato da wolfli stesso nel commento dello stesso post).

gli intellettuali di sinistra di wu ming, e quasi tutta la sinistra degna di tale nome, fanno gli snob che ne capiscono e capiscono le ragioni di entrambe le parti e difendono gli iracheni, soprattutto perché da noia vedere tutto il casino mediatico intorno ai corpi ormai insepolti da una settimana e putridi e maleodoranti di quei carabinieri che prendevano 15 milioni al mese per una missione ridicola che rappresenta solo una leccata di culo agli stati uniti e un’umiliazione dei valori europei. senza riconoscere che c’è molto più eroismo di là, che anche senza i 15 milioni al mese sono disposti a farsi saltare in aria per un’idea.

quindi wolfli, che vuole essere ancora più snob, si unisce al lutto nazionale tappandosi il naso, perché gli sarebbe impossibile aderire a questa vergogna senza provare ribrezzo morale e nausea fisica data dalla marcescenza dei corpi insepoliti da una settimana (oltreché a pezzi), però accetta la merda, pur di andare contro agli snob di wu ming, che è lo snobismo che a lui non piace.

quindi al politicamente corretto della sinistra antagonista lui preferisce il politicamente corretto istituzionale, quello della walt disney e della pornografia della bandiera italiana stesa al balcone insieme alle calze e alle mutande. sa quanto ciò sia sporco e spiega che sporcarsi le mani è più nobile e snob che non sporcarsele, che ha il coraggio di schierarsi invece di chiudersi nel facile guscio del “hanno tutti torto”, che sarebbe troppo facile, secondo lui.

io penso invece che faccia schifo mettere dei corpi putrefatti in una stanza e far annusare i gas putrefattivi a migliaia di persone, che in iraq non c’era nessuno per altruismo, perché per altruismo ci vado con medici senza frontiere, non coi carabinieri che mi danno 15 milioni al mese per pestare la testa degli iracheni sotto lo stivale e stuprare le loro figlie, che se si mandano dei militari in una zona di guerra si deve pur mettere in conto che questi possano essere uccisi, e se ciò succede non bisogna farla tanto lunga perché se non lo si voleva bastava non mandarceli, che ora che i morti ce l’ha anche berlusconi sarà una festa perché i morti danno diritti sui ricavi per la ricostruzione, che ora tutti in italia si sentono ancora un po’ più americani perché abbiamo il nostro piccolo 11 settembre (che cazzata) italiano, piccino e carino e falso come tutto in italia. però dall’altra parte ho in odio pure i comunisti, perché sono dogmatici, ottusi, retorici, buonisti, dalla parte dei più deboli anche quando i deboli hanno torto (ma non è questo il caso), e quindi li odio. solo che non è che per andare contro ai comunisti io mi metto ad inneggiare a berlusconi, che cazzo. posso usare argomentazioni di destra per andare contro alla sinistra e argomentazioni di sinistra per andare contro la destra, ma non si può abbracciare il torto tappandosi il naso, perché è una schifezza.

magari sai cosa faccio? vado a fare un commento a wolfli e gli dico queste cose qua.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: